Museo del Cavallo Giocattolo: un’esperienza formato famiglia

Non c’è niente di più bello che condividere con i propri figli una passione o semplicemente una giornata in famiglia. Oggi vi parlo del Museo Del Cavallo Giocattolo dove penso si possano coniugare entrambi.

Ho avuto la possibilità di visitarlo insieme a Giovanni Berera, curatore del museo, che ringrazio per avermi fatto vivere la magia di questo luogo, dove il grande condivide col piccolo un viaggio nella storia di uno dei giocattoli più amati e dove certamente tornerò con la mia famiglia!  Questo perché la mission del Museo è di custodire e far rivivere l’incanto dell’infanzia attraverso una collezione che conta oramai oltre 690 cavalli giocattolo provenienti da tutto il mondo. Il Museo del Cavallo Giocattolo è inserito nel più ampio contesto del Chicco Village di Grandate (CO), luogo dedicato all’infanzia a 360°, al divertimento, alla crescita, anche culturale. Continua a leggere

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Olive all’ascolana buone due volte

Partiamo da una considerazione: i  riflettori si sono ormai spenti e  il terremoto del Centro Italia non fa più notizia.

Funziona così.. ormai lo sappiamo.. ma la situazione delle famiglie e degli imprenditori locali è ancora di estrema emergenza. Mi sono recata in quelle zone qualche settimana fa e vi posso assicurare che c’è ancora molto da fare.

Sono tante le realtà del terzo settore e le aziende che hanno deciso di contribuire attivamente alla ricostruzione, non solo delle case ma anche dei cuori. Oggi vi vorrei presentare un bellissimo progetto promosso da Fondazione Ronald MCDonad.

Guarda le interviste che ho realizzato settimana scorsa durante l’evento di lancio

Continua a leggere

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Più sicuri e tranquilli grazie alla tecnologia? Il sogno di ogni genitore!

Quanto sia importante con i bambini avere  il controllo della situazione, soprattutto a casa propria o in macchina, non devo sicuramente ricordarvelo io. La tecnologia fa parte ormai della nostra vita: il mondo dei giocattoli è stato caratterizzato da un’evoluzione tecnologica che ha sfornato nel corso degli anni giochi sempre più innovativi e divertenti.

Non mi riferisco ai videogiochi, dei quali alcuni ragazzi abusano e che creano parecchi problemi soprattutto in fase adolescenziale. Mi riferisco ai giochi classici che però, a differenza di qualche anno fa, si sono evoluti e si sono trasformati in veri e propri gioielli.

Perchè vi racconto tutto questo? Perchè oggi vorrei presentarvi un progetto che mi ha particolarmente colpito. Un’iniziativa che parte dalla collaborazione tra un’eccellenza del mondo tecnologico, Samsung, e un’eccellenza del mondo dell’infanzia, Chicco.

BebèCare, uno strumento all’avanguardia che concilia il relax dei genitori con la sicurezza dei propri bambini.

Continua a leggere

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Regola numero 1: mai smettere di sognare!

Partiamo da una domanda: quanto è importante per voi sognare?

Vi capita mai di perdervi nei vostri pensieri e immaginare qualcosa che desiderate a tal punto da dire: “io ci provo”?

Se noi siamo arivati a Capo Nord, chissà voi dove arriverete!

A me capita ogni giorno…forse anche troppo spesso… ma da inguaribile sognatrice quale sono, è assolutamente normale.

La storia che vi sto per raccontare parte da un sogno di un ragazzo, Massimo, amputato a causa di un incidente in moto, che non ha avuto paura di raccontarlo ad Andrea, atleta paralimpico e mental coach.

Continua a leggere

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Gold For Kids : aiutiamo la ricerca a sconfiggere i tumori pediatrici

Parlare di oncologia pediatrica non è mai semplice ma è sicuramente davvero importante.

Ma ogni anno, nel mondo si ammalano di cancro circa 250 mila bambini. In Italia, le nuove diagnosi di tumore sono circa 1400 nei bambini fino a 14 anni e 800 negli adolescenti tra i 15 e i 19 anni. 

L’altra settimana ho avuto l’onore di partecipare al lancio di una bellissima iniziativa solidale, promossa da Alfieri & St.Johnmarchio di gioielleria di lusso, in collaborazione con GOLD FOR KIDS di Fondazione Umberto Veronesi.

Continua a leggere

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Impariamo a donare: nasce il progetto ERA4ONP

“Ciò che abbiamo fatto solo per noi stessi muore con noi. Ciò che abbiamo fatto per gli altri e per il mondo resta ed è immortale.”

Sempre più spesso sentiamo parlare di Fundraising, termine di origine anglosassone, traducibile in lingua italiana con la semplice espressione raccolta fondi.

Durante l’incontro che abbiamo organizzato nel mese di luglio, “Fundraising: vantaggi e opportunità di una efficace raccolta fondi”, sono venuta a conoscenza di un progetto davvero innovativo: ERA4ONP (ERA for ONP).

Continua a leggere

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Zoomzebra 2017… finalmente ci siamo!

Quando si seguono progetti come questo è sempre emozionante quando si avvicina il giorno del grande evento.

Ormai siamo diventati una grande famiglia e ZoomZebra è entrato a far parte degli appuntamenti imperdibili per chi ama fare sport e fare del bene.

L’appuntamento è per sabato 27 maggio all’Arena Civica di Milano per una corsa non competitiva di 10 km o 5 km e una corsa competitiva di 10 km. TUTTO il ricavato sarà devoluto a NETITALY ONLUSA.I. NET. Vivere la Speranza ONLUS, due realtà che da decenni operano offrendo sostegno logistico, psicologico e sanitario ai malati di tumore neuroendocrino e alle loro famiglie.

Non vi siete ancora iscritti? Basta un semplice CLICK!

Continua a leggere

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

ZoomZebra2017: un bellissimo “gesto nel gesto”

Tutto è pronto per ZoomZebra 2017, corsa solidale, giunta alla seconda edizione e  promossa dalla società sportiva dilettantistica SSD Leone XIII Sport, con lo scopo di raccogliere fondi a favore di NetItaly Onlus e Associazione A.I. NET. Vivere La Speranza – Amici di Emanuele Cicio Onlus, due realtà che da decenni operano offrendo sostegno logistico, psicologico e sanitario ai malati di tumore neuroendocrino e alle loro famiglie.

E per l’edizione 2017 di ZoomZebra #Run4NET, il comitato promotore dell’iniziativa ha pensato a due iniziative speciali.

 Il 27 maggio maggio, all’Arena Civica di Milano, sarà presente una delegazione di famiglie provenienti da Acquasanta Terme, zona colpita dal recente terremoto. Le famiglie, non solo sosterranno in prima persona il progetto ZoomZebra, ma avranno la possibilità di visitare Milano e incontrare le famiglie milanesi.

Continua a leggere

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page