Mamma Alessia Marcuzzi si racconta

All’inaugurazione del nuovo Disney Store di Roma ho avuto il piacere di conoscere la simpaticissima Pinella. No, non sto parlando della carta tanto amata e desiderata dai giocatori di Burraco ma di Alessia Marcuzzi.Alessia Marcuzzi madrina all'inaugurazione del nuovo Disney Store Roma

Accompagnata da Topolino e Minnie e due fantastici disegnatori Disney, Alessia è stata madrina d’eccezione all’anteprima stampa del rinnovato Store Disney di Via del Corso a Roma. Tra Topolini ornati di corone d’alloro e vesti da senatore romano, capitelli e mosaici con Pluto e altri noti personaggi Disney, Alessia ha aperto il negozio con la speciale “Cerimonia di apertura” che caratterizza i Disney Store di tutto il mondo, con tanto di chiave e lucchetto… atto che, tra l’altro, verrà ripetuta ogni mattina da un bambino che potrà quindi simbolicamente “dare il via all’immaginazione”. Alessia Marcuzzi inaugurazione disney store roma

Alessia è così come la vedete, simpatica e solare, disponibile e gentilissima. Ha accettato di venire intervistata e abbiamo avuto una deliziosa chiacchierata. Abbiamo parlato dei suoi figli, del grande divario di età che separa Mia da Tommy ma che per fortuna non crea problemi anzi, inaspettatamente la più gelosetta è la piccola che fa delle piccole scenate ogni volta che la mamma coccola il fratellone tredicenne. Ovviamente i due fratellini non giocano insieme ma si adorano e Tommy è un principe agli occhi innamorati della sorellina.

Abbiamo anche toccato il tema della “Fase Scialla” come lo chiama Alessia e cioè la pubertà. Mamma Marcuzzi è preoccupata così come lo siamo tutte noi, care amiche, il “Daje mà, stai scialla” come alcuni ragazzini romani dicono (argh!), è nei suoi peggiori incubi. Per affrontare la preadolescenza Alessia punta tutto sul dialogo e sul gioco, cerca di parlare e di coinvolgere il figlio in tutto ciò che fa, blog de “La Pinella” compreso.

alessia shopping disney store romaI “no” di Alessia saranno le uscite pomeridiane, l’uso prolungato dei video games e gli eccessi in generale. Si rende conto, mamma Marcuzzi, di essere una privilegiata e pur dando tutto ciò che può ai suoi figli, non vuole estraniare i piccoli dalla realtà e per fare questo fa frequentare loro tanti bambini di estrazione e provenienze differenti, per far capire loro che sono fortunati e che ci sono vite e storie diverse dalla loro. Ma si sa che le femminucce, specie quelle piccole, sono più difficili da far ragionare ed è per questo che Alessia ricorre anche a piccoli stratagemmi per non viaziarla, come ad esempio i “regali a rate” dati cioè un po’ per volta e non tutti insieme.

Ascolta l’intervista integrale ad Alessia Marcuzzi cliccando sul player:

Ad ogni modo devo dirlo, Alessia è davvero carina e ha reso il mio pomeriggio Disney (fatto di foto con Minnie e disegnatori disneyTopolino, disegni personalizzati by i disegnatori ufficiali Disney, gadget e molto altro!) ancora più piacevole! Ora scusatemi, vado a ri-vedere Frozen con la mia bimba e le sue 4 amichette! 🙂

Autrice: Federica Alderighi

 

 

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

4 risposte a “Mamma Alessia Marcuzzi si racconta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *