Passione senza riserve: finalmente si parte !

Lo sport fa bene … ce lo siamo detti molte volte! Ma oggi vorrei svelarvi un segreto: uno di miei sogni da bambina era quello di diventare un calciatore.

Sarà che in classe avevo solo compagni maschi e ho passato la mia infanzia prima in porta e poi in attacco; sarà che mia mamma ha preferito farmi praticare danza classica per 12 anni e che quindi ho sviluppato un’invidia smisurata per i giochi di squadra; sarà che per farmi felice non bisogna portarmi in una spa ma farmi giocare al fantacalcio o portarmi allo stadio (#finoallafine … ovviamente!) .

Fatto sta che quando Gabry ha iniziato a giocare a calcio sono stata davvero molto contenta.

Continua a leggere

Ciao Rigo, #SaremoSintetici per te!

Non potevi che volare in cielo di domenica sera, il giorno che da sempre hai dedicato ai “tuoi ragazzi” e quando tutte le nostre partite del weekend erano terminate.

Quei weekend sportivi che ti hanno sempre visto protagonista, al fianco dei nostri atleti e delle nostre famiglie.

Tu, allenatore e colonna portante del Centro Schuster Milano.

Tu, che hai vinto tanto ma che non hai mai smesso di mettere al primo posto il tuo ruolo da educatore, prima che allenatore.

Tu, che hai fatto tue le parole del nostro fondatore, P.Ludovico Morell sj:

“Vale la pena di spendere una vita per i ragazzi”

Lasci un vuoto enorme in questa grande famiglia che è lo Schuster, una famiglia che è un dono e che saprà unirsi ancora di più in questo momento di dolore.

Chi ci conosce sa che nei momenti difficili cerchiamo sempre di pensare positivo e guardare avanti. Quindi oggi vorremmo presentarvi un progetto in cui Marco Rigoldi credeva molto : “SAREMO SINTETICI”.

Perchè per realizzarlo abbiamo bisogno del contributo di tutti…ma proprio tutti!

Il progetto “SAREMO SINTETICI” prevede la realizzazione di un campo a 7, in erba sintetica, da destinare ai bambini della scuola calcio.

Ed è questo ora il nostro obiettivo, portare avanti questo suo sogno.

Perchè, ormai lo sappiamo, INSIEME SI FA PRIMA.

I tuoi amici

Continua a leggere

Insieme si fa prima e si arriva anche lontano

Quando mi chiedono “per che squadra tifi?” non ho il minimo dubbio: per il Centro Schuster!

Ebbene si… adoro il calcio e adoro ancora di più seguire la squadra di Gabry, che in questi tre anni ha permesso a questi bambini di crescere sia come calciatori, sia come ragazzi con valori  quali la lealtà, la solidarietà e lo spirito di squadra.

Non a caso, il motto del Centro Schuster, realtà presente a Milano da oltre sessant’anni e fondato da Padre Morel, è “INSIEME SI FA PRIMA”.

schuster3Lo scorso weekend abbiamo partecipato al Torneo Topolino, evento di rilevanza nazionale che si è svolto in Val d’Aosta e che ha visto la partecipazioni di 256 squadre e oltre 4000 giovani calciatori.

Continua a leggere

Corriamo la Lierac Beauty Run per combattere il tumore al seno

Correre non solo fa bene ma può anche fare del bene.Sempre più spesso le corse promosse nelle grandi città vengono, giustamente, associate a progetti con finalità solidali.

lieracE’ il caso della LIERAC BEAUTY RUN, evento sportivo organizzato da RCS Active Team in collaborazione con NuMix Agency e RCS Communication Solutions, che supporterà Pink is GOOD, un progetto di Fondazione Umberto Veronesi.

Continua a leggere

Dal 5 aprile al 5 giugno 2016 torna per la 3° edizione Kinder+Sport +1click

Dal 5 aprile al 5 giugno 2016 torna per la 3° edizione Kinder+Sport +1click, l’iniziativa di solidarietà digitale con la quale Kinder+Sport, progetto di Responsabilità Sociale del Gruppo Ferrero per la promozione di stili di vita attivi tra i giovani, coinvolge, in collaborazione con il Comitato Olimpico Nazionale Italiano, gli utenti del web dando loro l’opportunità di donare un click alle società sportive italiane impegnate nel  settore giovanile. 40.000 euro la somma complessiva stanziata da Kinder+Sport per le 5 Associazioni vincitrici! kinder

L’edizione 2016 di Kinder+Sport +1click vuole stimolare il tifo positivo, invitando gli utenti a realizzare delle “ola”   dedicate   agli   atleti   dell’Italia   Team   in   partenza   per   i   Giochi   Olimpici   di   Rio   de   Janeiro.

Continua a leggere

Il grande rugby insegnato ai più piccoli: Run Baby Run!

Chi l’ha detto che il rugby è un gioco per grandi?

RBR_festa_allaperto

Per gli appassionati della magica palla ovale, l’appuntamento è per domenica 27 settembre, dalle 15,30 fino alle 18, all’Arco della Pace di Milano, dove gli istruttori di Runbabyrun insegneranno ai più piccoli (dai 3 ai 7 anni) i primi rudimenti di questo amatissimo sport.

Continua a leggere

“Expo per lo sport”: tre giorni di festa, sport e tanto divertimento!

“Una grande festa dello sport in Expo, che finalmente entra alla grande nell’Esposizione universale, e una serie di eventi che proseguiranno anche in piazza Città di Lombardia, dove ospiteremo, il 25, 26 e 27 settembre, un evento straordinario, di cui saranno protagoniste tutte le Federazioni, che inviteranno il pubblico a provare le diverse discipline sportive”.

expo2(1)

Lo ha detto l’assessore regionale allo Sport e Politiche per i giovani Antonio Rossi, intervenendo alla presentazione di Expo per lo sport, a Pianeta Lombardia, lo spazio di Regione Lombardia in Expo, all’incrocio tra Decumano e Cardo. Continua a leggere

Fondazione Milan Onlus in campo contro la dispersione scolastica

Sport e solidarietà: cosa ci può essere di più bello?

In occasione della giornata finale del NUTRILITE Sand Volley Challenge 2015, la manifestazione sportiva ideata da Fondazione Milan per promuovere e sostenere nuove iniziative di inclusione sociale, sono stati devoluti 20.000 euro in favore del progetto “Scuola Bottega”.

BZG_0133

Quest’iniziativa mira a contrastare, anche attraverso l’attività sportiva, il fenomeno della dispersione scolastica, che in Italia ha dimensioni allarmanti: i ragazzi tra i 10 e il 16 anni che abbandonano gli studi prima della conclusione del ciclo scolastico obbligatorio rappresentano il 17,6%: parliamo di quasi 700.000 studenti a rischio. Milano è tra le prime otto città interessate da questo fenomeno.

Continua a leggere

RunBabyRun, la magica imperfezione di un mondo ovale

Che cosa succede quando una mamma si ritrova in casa due piccoli rugbisti?

Che a furia di assistere a mischie furibonde e placcaggi temerari, ma anche alla magia dello “spirito di squadra” che caratterizza un’attività sportiva nobile come il rugby, s’innamori di questo sport.

squadra

E, raccogliendo al volo l’intuizione dell’allenatore della squadra dei figli, lo aiuti a dar vita a un metodo per insegnare il gioco della palla ovale anche ai più piccoli, convinta che i valori del rugby siano fondamentali per imparare fin da subito a superare le proprie difficoltà e capire l’importanza della condivisione.

È la storia di Chiara Gatelli, milanese di 53 anni, grafica editoriale e pubblicitaria che l’anno scorso ha dato una sterzata alla sua vita professionale, facendo nascere insieme all’istruttore argentino Pablo Perata “RunBabyRun”, «il primo metodo di motricità con la palla ovale per bambini e bambine dai 3 ai 6 anni».

Ascolta l’intervista radio realizzata dalla nostra Speaker Marta Ferrari a Chiara:

Continua a leggere

Sport e parità di genere: a che punto siamo?

Si è svolta, lo scorso 10 ottobre, la seconda edizione di ‘Sport&Polis’, gli stati generali dello sport milanese che ha visto riunirsi allo stadio Meazza di San Siro tutti i principali protagonisti meneghini, dal Coni alle società sportive, dall’Anci alle associazioni.

Sport&Polis è stata l’occasione anche per fare il punto sull’impiantistica sportiva milanese, sui progetti per rendere Milano sempre di più una ‘palestra a cielo aperto’, sulle iniziative a favore delle persone con disabilità, sui percorsi per l’inclusione delle seconde generazioni e per iniziative contro il razzismo.

In aperuta dei lavori è intervenuto  Javier Zanetti che ha dato qualche consiglio agli allenatori presenti in sala.

zanetti

Continua a leggere