Bagnetto e nanna: i consigli degli esperti per renderli “magici”

La domanda cult per una neomamma è sicuramente “Dorme la notte?”.

In realtà basterebbe osservare le dimensioni delle sue occhiaie per intuire la risposta..ma non tutti sono attenti ai dettagli 🙂

Con il mio primo figlio, non abbiamo dormito fino al compimento dei tre anni. Vi lascio immaginare il mio umore e il livello di stanchezza raggiunto!!

Con il fagiolino è andata decisamente meglio! Sono certa che l’aver inserito una routine per il momento della nanna abbia influito molto sul risultato raggiunto.dolcinotti2Nei giorni scorsi ho partecipato ad un incontro tra mamme dedicato al bagnetto, massaggio e relax serale dei neonati, promosso da Johnson’s Baby Dolci Notti.

Con noi in sala era presente la bellissima e molto simpatica Elena Santarelli, mamma della piccola Greta e di Tommaso.

Continua a leggere

Carnevale di Notting Hill con i bambini

Da quando il fagiolino è entrato a far parte della nostra famiglia sono cambiate molte cose (in meglio, ovviamente!).

Però è innegabile che, con un bambino piccolo, ci vuole qualche accortezza in più quando si viaggia.

fagiolino2

Per l’estate 2016 abbiamo deciso di rimanere in Europa e fare un bel giro dell’Inghilterra e della Scozia. Mi rimane solo da capire come farci stare tutto in una valigia così piccola  e poi sono pronta per partire 🙂

In queste settimane mi sto documentando su tutte le attività da poter fare con i bambini nei paesi che visiteremo e il Carnevale di Notting Hill  mi sembra davvero un appuntamento imperdibile.

Ringrazio British Airways per avermi inviato i suoi suggerimenti per parteciparvi.

Continua a leggere

Primi passi: come scegliere le scarpine adatte

Ci siamo! Il fagiolino sta per camminare:-)

Devo ammettere che è un pigrone ma vederlo provare e riprovare mi emoziona tantissimo.

22Prima di andare a comprare le sue prime scarpine mi sono documentata e ho scoperto che per ogni età è consigliabile utilizzare calzature differenti. In particolare, il Progetto Fisiologico Chicco privilegia requisiti differenti in funzione all’età del bambino, garantendo il rispetto dello sviluppo del piede.

Continua a leggere

Insieme si fa prima e si arriva anche lontano

Quando mi chiedono “per che squadra tifi?” non ho il minimo dubbio: per il Centro Schuster!

Ebbene si… adoro il calcio e adoro ancora di più seguire la squadra di Gabry, che in questi tre anni ha permesso a questi bambini di crescere sia come calciatori, sia come ragazzi con valori  quali la lealtà, la solidarietà e lo spirito di squadra.

Non a caso, il motto del Centro Schuster, realtà presente a Milano da oltre sessant’anni e fondato da Padre Morel, è “INSIEME SI FA PRIMA”.

schuster3Lo scorso weekend abbiamo partecipato al Torneo Topolino, evento di rilevanza nazionale che si è svolto in Val d’Aosta e che ha visto la partecipazioni di 256 squadre e oltre 4000 giovani calciatori.

Continua a leggere

Il car sharing a misura di bambino finalmente sbarca a Milano

Molto spesso mi capita di usare i servizi di car sharing della mia città, Milano.

Da quando è arrivato il fagiolino le cose si sono complicate notevolmente perchè, ad ogni noleggio, dovevo montare il seggiolino.

Ma da oggi non servirà più! La partnership siglata da Chicco ed Enjoy nasce proprio dalla volontà di rendere più semplici e senza pensieri gli spostamenti urbani per tutti gli utenti che hanno bimbi piccoli, garantendo a genitori e bambini tutto il comfort e la sicurezza per un viaggio in città.

_MG_5950Chicco ed Enjoy di Eni hanno messo in campo la propria esperienza e i propri prodotti per rendere la mobilità sostenibile e il car sharing anche a misura dei più piccoli, ‘firmando’ un nuovo servizio innovativo: “Welcome Baby”. Da oggi, quindi, nella città di Milano gli utenti troveranno installato, su 50 auto, modello Fiat 500, il seggiolino Chicco Seat UP 012 nella configurazione Gruppo 1 Isofix, adatta per tutti i bambini con peso tra i 9 e 18 kg (indicativamente da 1 a 4 anni).

Continua a leggere

MammeKids Life&Technology : due giorni di confronto dedicati ai nativi digitali

Buongiorno!

Oggi vi vorrei parlare di Mammekids Life & Technology, evento rivolto ai genitori, agli insegnanti ed educatori e alle aziende che hanno a che fare col mondo kid e teen, che ho avuto l’onore di moderare lo scorso 11 marzo presso Open Milano.

inizio mammekids

Ad accogliere i numerosi presenti (grazie grazie grazie!) è stata Antonella Pfeiffer, scrittrice, blogger ed esperta in comunicazione nonché organizzatrice dell’evento, che ha rimarcato che Mammekids Life & Technology nasce dall’idea di portare i contenuti più rilevanti del web nella realtà, per parlare e confrontarsi riguardo alle tematiche che interessano e di cui parlano online molti genitori della Rete.

Continua a leggere

Storie di donne, capitane coraggiose

Prendete un gruppo di donne affermate, competenti e capaci di realizzare grandi progetti…

premio donna 1Portatele in una sala prestigiosa, talmente bella da togliere il fiato quando ci si entra…

Ecco! Questo è quello che abbiamo organizzato in occasione della Festa della Donna 🙂

“ Storie di donne, capitane coraggiose” è stato un momento di confronto, fortemente voluto da Pietro Tatarella, che ho avuto l’onore di moderare e che si è svolto nella bellissima Sala Alessi di Palazzo Marino.

Continua a leggere

Premio Donna 2016: voi a chi lo dareste?

Donne che lavorano, donne che studiano, donne che gestiscono la famiglia come se fosse una piccola azienda, donne che diventano nonne e dedicano il loro tempo ai nipoti.amchiche

Esistono molti tipi di donne, molto diverse tra tra loro, ma accomunate dalla capacità di compiere imprese straordinarie in un mondo che , molto spesso, le discrimina ancora oggi.

Si avvicina la festa donna e mi paicerebbe coinvolgervi in un’iniziativa che si pone l’obiettivo di “celebrare” donne assolutamente normali che compiono gesti speciali.

Continua a leggere

#MammeKids… non prendete impegni l’11 e il 12 marzo!

Ok, guardate questa foto e ditemi cosa vedete (occhiaie a parte!)

Marta FerrariIo vedo una mamma come tante, che cerca di trovare un equilibrio tra la gestione della famiglia e la passione per il suo lavoro.

Semplice? Direi proprio di no!

Ieri ho avuto l’onore di gestire la conferenza stampa di pesentazione del progetto Mammekids Life & Technology, evento rivolto ai genitori, agli insegnanti ed educatori e alle aziende che hanno a che fare col mondo kid e teen, dunque interessate al “target mamme”, e che si terrà l’11 e il 12 marzo 2016 sempre in Open Milano.

Io sarò la moderatrice di tutti i moduli… non vedo l’ora di incontrarvi 🙂

Antonella Pfifer, ideatrice e promotrice dell’iniziativa, è stata bravissima…raramente ho visto una conferenza stampa (alle 10 del mattino!) con così tanti giornalisti.

Continua a leggere