Zoomzebra 2017… finalmente ci siamo!

Quando si seguono progetti come questo è sempre emozionante quando si avvicina il giorno del grande evento.

Ormai siamo diventati una grande famiglia e ZoomZebra è entrato a far parte degli appuntamenti imperdibili per chi ama fare sport e fare del bene.

L’appuntamento è per sabato 27 maggio all’Arena Civica di Milano per una corsa non competitiva di 10 km o 5 km e una corsa competitiva di 10 km. TUTTO il ricavato sarà devoluto a NETITALY ONLUSA.I. NET. Vivere la Speranza ONLUS, due realtà che da decenni operano offrendo sostegno logistico, psicologico e sanitario ai malati di tumore neuroendocrino e alle loro famiglie.

Non vi siete ancora iscritti? Basta un semplice CLICK!

Continua a leggere

ZoomZebra2017: un bellissimo “gesto nel gesto”

Tutto è pronto per ZoomZebra 2017, corsa solidale, giunta alla seconda edizione e  promossa dalla società sportiva dilettantistica SSD Leone XIII Sport, con lo scopo di raccogliere fondi a favore di NetItaly Onlus e Associazione A.I. NET. Vivere La Speranza – Amici di Emanuele Cicio Onlus, due realtà che da decenni operano offrendo sostegno logistico, psicologico e sanitario ai malati di tumore neuroendocrino e alle loro famiglie.

E per l’edizione 2017 di ZoomZebra #Run4NET, il comitato promotore dell’iniziativa ha pensato a due iniziative speciali.

 Il 27 maggio maggio, all’Arena Civica di Milano, sarà presente una delegazione di famiglie provenienti da Acquasanta Terme, zona colpita dal recente terremoto. Le famiglie, non solo sosterranno in prima persona il progetto ZoomZebra, ma avranno la possibilità di visitare Milano e incontrare le famiglie milanesi.

Continua a leggere

Una colazione per tutti i bambini di Milano

La colazione è sicuramente uno dei pasti più importanti e non deve mai mancare nella dieta alimentare, specialmente nei bambini.

Eppure, in Italia, (non nel Terzo Mondo) oltre un milione di bambini vivono in condizioni di povertà assoluta e tra questi molti arrivano a scuola digiuni. Lo conferma una recente ricerca, commissionata da Kellogg e condotta su insegnanti e famiglie in Italia, che ha rilevato come l’indigenza alimentare possa incidere, da un lato sui bambini che arrivano ogni giorno a scuola senza aver fatto colazione, e dall’altro sulla capacità di spesa.

Per far fronte a questo problema e per contrastare l’indigenza alimentare nei bambini, Kellogg con la collaborazione di Croce Rossa Italiana, ha creato il primo Breakfast Club in Italia – con un progetto pilota a Milano, al quale ho partecipato settimana scorsa – rendendo disponibile gratuitamente la prima colazione a scuola per i bambini che arrivano digiuni, con un menù ogni giorno diverso in modo da apportare importanti nutrienti quali carboidrati, proteine, vitamine e minerali. Il Breakfast Club è un “luogo” dove non solo i bambini possono avere una colazione varia ed equilibrata ogni mattina, ma ricevono anche informazioni nutrizionali di base per acquisire maggiore consapevolezza su cosa mangiare e come non sprecare il cibo.

Continua a leggere

SOLO UNA MAMMA: un programma dedicato a mamme straordinarie

Non so voi ma io sono già pazza del nuovo programma di Rete 4, SOLO UNA MAMMA.

La prima puntata è andta in onda l’8 marzo, in occasione della festa della donna, ed è stato subito un grande successo. Solo Una Mamma è nuovo programma televisivo che racconta la vita di donne forti che hanno cresciuto da sole i propri figli. Nei prossimi mesi assisteremo ad altre 19 storie di madri coraggiose e caparbie, da cui tutti dovremo imparare.

In soli 15 minuti, la protagonista della puntata parla di sé, della sua vita di donna e di mamma sola.
Il programma è un vero e proprio video-diario nel quale lo spettatore viene condotto per mano dalla protagonista in un viaggio interiore dove lei, da sola, si scopre e parla di sé, raccontando la sua vita da quando ha conosciuto il padre dei suoi figli fino ad oggi.

Continua a leggere

Ciao Rigo, #SaremoSintetici per te!

Non potevi che volare in cielo di domenica sera, il giorno che da sempre hai dedicato ai “tuoi ragazzi” e quando tutte le nostre partite del weekend erano terminate.

Quei weekend sportivi che ti hanno sempre visto protagonista, al fianco dei nostri atleti e delle nostre famiglie.

Tu, allenatore e colonna portante del Centro Schuster Milano.

Tu, che hai vinto tanto ma che non hai mai smesso di mettere al primo posto il tuo ruolo da educatore, prima che allenatore.

Tu, che hai fatto tue le parole del nostro fondatore, P.Ludovico Morell sj:

“Vale la pena di spendere una vita per i ragazzi”

Lasci un vuoto enorme in questa grande famiglia che è lo Schuster, una famiglia che è un dono e che saprà unirsi ancora di più in questo momento di dolore.

Chi ci conosce sa che nei momenti difficili cerchiamo sempre di pensare positivo e guardare avanti. Quindi oggi vorremmo presentarvi un progetto in cui Marco Rigoldi credeva molto : “SAREMO SINTETICI”.

Perchè per realizzarlo abbiamo bisogno del contributo di tutti…ma proprio tutti!

Il progetto “SAREMO SINTETICI” prevede la realizzazione di un campo a 7, in erba sintetica, da destinare ai bambini della scuola calcio.

Ed è questo ora il nostro obiettivo, portare avanti questo suo sogno.

Perchè, ormai lo sappiamo, INSIEME SI FA PRIMA.

I tuoi amici

Continua a leggere

Scopriamo insieme il Christmas Village di Casa Milan

In questi giorni che precedono il Natale adoro portare i bambini in giro per Milano alla scoperta di mercatini e quartieri che per l’occasione diventano quasi magici.

casamilan1Sabato scorso siamo stati a Casa Milan, il paradiso di ogni milanista, che per il periodo di Natale ha allestito un vero e proprio Christmas Village, con abeti e pupazzi di neve e con tante attività per tutta la famiglia.

Continua a leggere

A NATALE SCEGLI DI ESSERE #PRESENTE CON IL CUORE PER TELETHON

Sabato 17 e domenica 18 dicembre in più di 3.000 piazze in tutta Italia sarà possibile, con una donazione minima di 10 euro, ricevere un Cuore di cioccolato e rispondere “presente” all’appello a cui tutti siamo chiamati: quello per la partecipazione alla campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi per la ricerca scientifica sulle malattie genetiche rare di Fondazione Telethon. Le persone affette da una malattia genetica rara e le loro famiglie hanno infatti bisogno di persone “presenti”, che rispondano all’appello con donazioni e azioni.

packcompletolatteNelle piazze saranno allestiti banchetti dove i Cuori di cioccolato saranno distribuiti dai volontari di Fondazione Telethon, AVIS, UILDM ed ANFFAS. Per sapere qual è il punto di raccolta più vicino è possibile visitare il sito www.telethon.it. È possibile anche partecipare attivamente alla campagna come volontario ed aiutare a distribuire il cuore di cioccolato telefonando al numero il 06.44015758 oppure scrivendo all’indirizzo volontari@telethon.it.

Continua a leggere

Inaugurazione scuola di Acquasanta: l’Italia s’è desta

Il nostro è un Paese straordinario, fatto di grandi contraddizioni e gesti solidali che ti scaldano il cuore.

Ieri ad Acquasanta Terme mi sono sentita orgogliosa di essere italiana perchè sul piazzale di questa scuola antisismica costruita in 3 mesi c’era l’eccellenza italiana che gli altri Paesi ci invidiano.

_wam6083-asilo-con-querciaC’erano gli Amministratori Locali, che non si sono ribalzati le responsabilità in attesa che qualcuno intervenisse ma si sono rimbocati le maniche e aiutato giorno e notte la loro gente.

C’erano i Militari del Genio Civile, che in silenzio e discrezione hanno lavorato giorno e notte, con il vento gelido e la pioggia torrenziale, per far uscire i bambini di questa zona dalle tende. Il loro Comandante ha detto che “HANNO FATTO SOLO IL LORO DOVERE”. Forse ha ragione…ma da cittadina penso che abbiano fatto un miracolo di cui tutti noi dovremmo essere orgogliosi.

Continua a leggere

Net cancer Day: andiamo a canestro!

Il 10 novembre, in tutto il mondo, si celebra il Net cancer Day, la giornata mondiale di sensibilizzazione per i tumori neuroendocrini.

Molto spesso mi capita di ripensare alla giornata appena trascorsa e cercare un momento che riesca a fotografare quello che mi è successo.

Se dovessi scegliere la “fotografia” di ieri sarebbe sicuramente questa.

gentile2E adesso vi spiego perchè.

Il cestista nella foto si chiama Alessandro Gentile e, come saprete sicuramente, è uno dei più forti giocatori dell’Olimpia EA7 Milano. Ieri sera la squadra milanese Campione d’Italia,  ha disputato una difficile partita contro ANADOLU EFES ISTANBUL.

Nella foto che vedete mancano esattamente 2 secondi alla fine del secondo quarto di gioco. I tifosi sugli spalti si stanno già muovendo in vista dell’intervallo. Alessandro chiede con forza la palla al compagno. Non ci pensa un secondo e, tra scetticismo e incredulità, tira da oltre metà campo. Canestro. Il Forum esplode di gioia. Gli occhi di Alessandro dicono tutto.

Perchè vi racconto questo? Perchè non bisogna arrendersi mai!

Perchè anche se sembra impossibile o, peggio ancora, intorno a noi sono convinti che sia impossibile, non bisogna mai smettere di credere che il canestro possa arrivare.

Mi rivolgo a te, che sono certa mi starai leggendo, perchè lo fai sempre…

A te che stai combattendo la partita più dura e che a volte sei talmente stanco che vorresti “chiedere il cambio”.

A te che mi scrivi quando hai paura…per te, per i tuoi figli e per i tuoi amici.

Non smettere mai di lottare!

Continua a leggere