Padiglione Kinder + sport: movimento e divertimento per tutti i bambini!

Continuiamo a parlare dei Padiglioni più interessanti per le famiglie che decidono di visitare Expo Milano 2015.

rosolino

Oggi vi presentiamo il Padiglione Kinder+ Sport che ha ottenuto il massimo del punteggio nella nostra guida FamilyExpo2015.

IL PERCORSO

L’Area Kinder+Sport ad Expo Milano 2015 dedicato alle famiglie si sviluppa su 3600 mq ed è posizionata al centro dell’Esposizione Universale, adiacente al Decumano e al Centro Servizi. Uno spazio che offre zone dedicate al movimento e al gioco e altre indirizzate all’apprendimento interattivo e multimediale per stimolare i visitatori ad abitudini di vita positive.

L’ingresso, uno spazio accogliente disegnato per dare il benvenuto ai visitatori nell’Area Kinder+Sport dove saranno accolti da guide dedicate e appositamente formate per rendere l’esperienza ancora più viva e formativa. Proprio qui i bambini potranno cominciare la loro avventura nel mondo del movimento.

L’Inspiring Space, uno spazio Istituzionale pensato per sottolineare la rilevanza degli stili di vita attivi e per presentare ai visitatori una visione futura ed innovativa sul movimento. I visitatori si addentreranno, attraverso un tuffo virtuale, nel progetto Kinder+Sport, i suoi valori e i suoi programmi globali e, con l’ausilio di esperienze multimediali, potranno comprendere l’importanza del movimento. I bambini saranno i protagonisti: tutto l’allestimento è stato pensato con una finalità precisa e anche l’apprendimento delle nozioni sugli stili di vita passerà attraverso un’ esperienza divertente e concreta.

Il Joy of Moving Garden, un percorso dinamico e molto coinvolgente studiato per stimolare le competenze motorie dei bambini. È animato da sorprendenti macchine motorie appositamente ideate da specialisti e ispirate ad un innovativo metodo sviluppato da esperti dell’Università di Roma “Foro Italico”, il CONI e il MIUR del Piemonte. I ragazzi saranno coinvolti attraverso esperienze di attività fisica avventurose e dinamiche che li porteranno a comprendere l’importanza del controllo, dell’equilibrio, della stabilità, della flessibilità in un percorso di apprendimento davvero unico. L’area è concepita per far vivere ai bambini la gioia del movimento e per far riflettere i genitori sui benefici dell’attività fisica.

L’Active Arena, un’area multifunzionale dove il movimento si completa con la pratica di giochi di cooperazione, utili all’apprendimento di competenze di interazione importantissime per il percorso di crescita dei bambini. Questa è l’ultima tappa dell’esperienza nell’Area Kinder+Sport, ma rappresenta un momento fondamentale perché gli esercizi proposti, pensati per valorizzare l’autonomia e la relazione dei bambini, intendono ispirare i cittadini attivi di domani.

IL MANIFESTO “Joy of moving” 

manifesto_verticale_v2_ita

Il Manifesto “Joy of moving” è un impegno concreto che il Gruppo Ferrero, le Istituzioni e Federazioni Sportive hanno deciso di portare avanti per promuovere la pratica sportiva nella vita quotidiana delle famiglie.

Per aderire al manifesto CLICCA QUI

Inoltre, fino al 31 ottobre 2015 le Associazioni Sportive Dilettantistiche avranno la possibilità di iscriversi sul sito joyofmoving.kinderpiusport.it e partecipare all’iniziativa invitando 50 amici tramite Facebook o email a sottoscrivere il manifesto “Joy of moving”. Ogni 50 amici l’Associazione otterrà un ticket per l’estrazione dei 10 premi in palio.

“Share the Joy of Moving” vede lo stanziamento da parte di Kinder+Sport di 35.000 euro destinati complessivamente a 10 associazioni vincitrici, per l’acquisto di nuove attrezzature e materiale sportivo.

Trovate tutte le informazioni QUI

Il Team Italia al gran completo!

Il Team Italia al gran completo!

E DOPO EXPO MILANO2015?

Il progetto Kinder+Sport proseguirà sicuramente attraverso i progetti promossi a livello nazionale!

Ma la notizia più bella riguarda le strutture utilizzate all’interno del sito espositivo di Milano Expo 2015 che verranno smontate e trasformate in scuole e centri ricreativi in Paesi in via di sviluppo come il Camerun e il Sud Africa.

Davvero complimenti al Gruppo Ferrero per questa idea solidale!

Autore: Marta Ferrari

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *