LA CARTA DI MILANO DEI BAMBINI

Quanto pesa una lacrima?
Dipende:
la lacrima di un bambino capriccioso
pesa meno del vento,
quella di un bambino affamato
pesa più di tutta la terra.
(Gianni Rodari)
carta_bambini
Nei giorni scorsi è stata presentata a MilanoExpo2015 la LA CARTA DI MILANO DEI BAMBINI.
Attraverso un linguaggio semplice, che accompagna le parole con disegni colorati, vengono spiegati ai bambini i diritti e gli impegni che i cittadini e le imprese possono sottoscrivere per trovare soluzioni comuni tese a risolvere i problemi legati al cibo e alla malnutrizione.

“L’idea è di fare della Carta dei bambini uno strumento per i centri ricreativi estivi e, successivamente, di usarla nelle scuole durante il prossimo anno scolastico. Con questo documento si completa il lavoro impostato con la Carta di Milano. E’ un’occasione di confronto con le giovani generazioni”, ha spiegato Maurizio Martina, Ministro delle Politiche Agricole, alimentari e forestali. Massimiliano Tarantino, Direttore esecutivo di Laboratorio Expo, ha sottolineato che “l’obiettivo è creare un incontro tra generazioni: vogliamo che questa Carta unisca bambini, genitori e insegnanti in un clima di responsabilità per un futuro del Pianeta equo e sostenibile”.
Per scaricare la LA CARTA DI MILANO DEI BAMBINI clicca qui
fagiolino
“NOI SIAMO I CUSTODI DELLA TERRA, e LA TERRA CUSTODISCE NOI. Dobbiamo proteggerla, così lei proteggerà noi”
Autore: Marta Ferrari
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *