F@Mu 2014 – la Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo

“I bambini di oggi sono gli adulti di domani
aiutiamoli a crescere liberi da stereotipi
aiutiamoli a sviluppare tutti i sensi
aiutiamoli a diventare più sensibili
un bambino creativo è un bambino più felice”
Bruno Munari
Il 12 ottobre prossimo, in occasione di F@Mu 2014 | Il Filo di Arianna, la Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo, su tutto il territorio del Paese musei, fondazioni ed esposizioni temporanee si apriranno alle famiglie con attività didattiche, giochi a tema, iniziative speciali e attività pensate apposta per l’occasione.
logo_f@mu _ OBBLIGATORIO

La Giornata Nazionale delle Famiglie al museo è organizzata in collaborazione e con il patrocinio delle principali amministrazioni comunali e regionali. L’evento quest’anno ha ricevuto inoltre il patrocinio del Pontificio Consiglio della Cultura del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati, del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (MiBACT), del Ministero dell’Economia, dell’ICOM, dell’Associazione Beni Italiani Patrimonio mondiale Unesco, e della RAI.
Quest’anno la F@Mu propone un tema conduttore , da cui i musei potranno trarre ispirazione per l’organizzazione delle proprie attività didattiche:
IL FILO DI ARIANNA, che diventando il simbolo intorno a cui far ruotare tutte le attività della Giornata unirà idealmente tutti i musei aderenti, le famiglie partecipanti, e veicolerà l’incontro delle diverse culture, favorendo l’instaurarsi di relazioni tra adulti e bambini anche di diverse etnie.

ALLA REGGIA DI MONZA DE CHIRICO VI ASPETTA PER UNA VISITA FORMATO FAMIGLIA

Anche la mostra Giorgio de Chirico e l’oggetto misteriosoin corso al Serrone della Villa Reale di Monza propone una divertente attività didattica GRATUITA, a cura di Creda Onlus, rivolta a tutte le famiglie con bambini.

img-per-sito2

Alle ore 14.30 e alle ore 16.00 tutti i bambini, dai 5 agli 11 anni, potranno partecipare ad una speciale visita guidata gioco seguita dal laboratorio “Stuzzichino metafisico”. Attraverso una caccia all’oggetto misterioso, i bambini saranno invitati a visitare la mostra scoprendo l’arte di Giorgio de Chirico e raccogliendo gli elementi per creare una merenda metafisica sorprendente in cui non tutti gli ingredienti utilizzati sembrano ciò che sono nella realtà.

Per partecipare alle attività è necessario prenotarsi entro venerdì 10 ottobre telefonando ai numeri 0362 41472 / 391 111 2022 oppure scrivendo all’indirizzo info@dechiricomonza.com.

Le attività dureranno circa 1 ora e trenta minuti e sono previsti due appuntamenti:

  • > ore 14.30 visita guidata gioco in mostra con inizio laboratorio “Stuzzichino metafisico” alle ore 15.15 presso il Teatrino della Villa Reale (14.30 -16.00)
  • > ore 16.00 visita guidata gioco in mostra con inizio laboratorio “Stuzzichino metafisico” alle ore 16.45 presso il Teatrino della Villa Reale (16.00 – 17.30)

Le attività didattiche sono gratuite, si accede con il biglietto d’ingresso alla mostra. Durante la giornata saranno presenti tre animatori di Creda Onlus che assicureranno le attività, gli spostamenti tra mostra e sede dei laboratori e la coesione del gruppo.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *